Come far splendere il manto del cavallo

Un pelo lucido e brillante oltre a dare un bell’aspetto indica anche che il cavallo è in salute. Vediamo come far splendere il manto del nostro amico.

Non c’è nulla di più piacevole all’occhio di un proprietario di un cavallo che vedere il manto del proprio compagno lucido e brillante. Si sa, oltre a dare un bell’aspetto, un manto lucido indica anche che il cavallo è in salute, dentro e fuori. La domanda è: come fare a far splendere il manto del cavallo?

  1. Fornire una dieta equilibrata

Proteine, rame, zinco e vitamina A, hanno un impatto diretto sulla salute e la lucentezza del manto. Questi nutrienti e tutti gli altri nutrienti essenziali devono essere presenti nella dieta in una quantità naturalmente adeguata ad ogni singolo soggetto. Se il tuo cavallo non è sano dentro, non puoi certo aspettarti che risplenda fuori!

Una dieta ricca di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 contribuirà a far ottenere un pelo sano:

  • Aggiungi alla dieta semi oleosi come semi di girasole, semi di soia piena di grassi micronizzata o soia estrusa o lino bollito o semi di lino.
  • Aggiungi alla dieta oli liquidi. L’olio di colza o di soia spremuto a freddo o qualsiasi olio arricchito con acidi grassi omega sono particolarmente efficaci. Si possono usare anche l’olio di crusca di riso e olio di cocco.
  • Se si utilizza un mangime completo, sceglierne uno che contenga ingredienti come semi di soia grassi, semi di girasole e oli spremuti a freddo.

Attenzione! Consulta il veterinario prima di apportare modifiche alla dieta del tuo cavallo.

  1. Sverminare regolarmente

Nessun cavallo può avere un mantello lucido se il suo stomaco è pieno di parassiti che assorbono i suoi nutrienti! È fondamentale avere un programma di sverminazione appropriato alla gestione del cavallo. La quantità e la frequenza del trattamento nel nostro equino dipenderà dall’intensità con cui pascola e dalla zona climatica in cui vive. Il veterinario è la persona indicata a fornire gli adeguati consigli. Indicativamente se pascola in maniera intensa il vermifugo dovrà essere somministrato ogni due mesi, altrimenti, per animali da stalla va bene ogni sei mesi.

  1. Spazzola e olio di gomito!

Spazzolando regolarmente si rimuovono i peli morti e si stimolano le ghiandole sebacee del pelo rilasciando oli che fanno sì che il manto sia sano e lucente. Dopo striglia e spazzola puoi strofinare tutto il corpo del cavallo con un panno o un asciugamano morbido. Ciò diffonderà tutti quegli oli e renderà il suo pelo super lucido e morbido.

Attenzione: il presente articolo è stato redatto consultando diverse fonti tecnico/scientifiche e forum di discussione. Il suo scopo è solo quello di fornire spunti di riflessione e di approfondimenti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli scrivendoci a info@imisteridelcavallo.it. Vi invitiamo a consultare il vostro veterinario.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.