Cristina De Luca, arte e cavalli

Cristina De Luca, amazzone e fotografa, guiderà i nostri lettori alla scoperta del cavallo attraverso le opere d’arte e le fotografie.

Zoraide Editore e la redazione de imisteridelcavallo.it dà il benvenuto a Cristina De Luca, grande appassionata di cavalli, amazzone, Maestro D’Arte, grafica pubblicitaria, fotografa e videomaker. Ha unito le sue due grandi passioni (l’arte e la natura) e ci guiderà nel mondo dell’arte e della fotografia, in particolare ci farà apprezzare il cavallo e l’arte equestre in tutte le sue sfaccettature.

Cristina De Luca, nata a Sankt Gallen nel cantone tedesco della Svizzera il 2 marzo del 1992. Cresciuta da madre svizzera e padre italiano, ha avuto la fortuna di apprezzare fin dall’infanzia, la natura e i vari animali allevati in campagna sia ad Urnäsch, dai nonni materni, che a Cursi, una cittadina della provincia di Lecce. Oltre i cani di razza educati per concorsi di bellezza dalla nonna materna, la passione viene trasmessa anche dal nonno materno, il quale nonostante esercitava un lavoro alle poste svizzere, dedicava il suo tempo libero alle proprie pecore, galline e coniglietti. I nonni paterni, invece, crescevano varie razze di galline ma principalmente coltivavano il proprio terreno di verdure e producevano ogni anno l’olio pregiato dei propri uliveti. Nel 2000 con la propria famiglia si trasferisce nella città natale del padre, nonostante le prime difficoltà con la lingua italiana e il nuovo metodo di studio, riesce ad adattarsi alla nuova mentalità.

Intraprende un percorso di studio quinquennale all’Istituto Statale d’Arte “G. Toma” a Galatina, nota come città d’arte e fulcro culturale già dal 1200 d.c. Nel 2009 consegue il Diploma di Maestro D’Arte, mentre nel 2011 la Maturità in Arte di Grafica Pubblicitaria, Fotografia e Cinematografia. Nel 2019 si laurea in Beni Culturali presso l’Università del Salento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.