Il comportamento esplorativo nell’addestramento

Il comportamento esplorativo consente al cavallo di creare le sue esperienze. Pur essendo una risorsa essenziale nell’addestramento, è spesso trascurato.

Che il cavallo sia un animale pascolatore e che, perciò, in natura, trascorre le sue giornate camminando è un’informazione di cui tutti sono a conoscenza. È facile quindi riflettere sul fatto che l’attività di pascolo e (quindi il comportamento alimentare) e l’attività motoria sono strettamente connesse. Entrambe queste attività sono supportate da un altro comportamento naturale del cavallo: il comportamento esplorativo. È attraverso l’esplorazione che il cavallo si crea il suo bagaglio di esperienze. Ma questo bagaglio non si potrebbe riempire se un altro atteggiamento, la curiosità, non stimolasse il cavallo a esplorare. È vero che il cavallo è un animale neofobico, teme le novità e tutto ciò che, in genere, si presenta come nuovo e che gli comporta un cambiamento rispetto a situazioni ben apprese e consolidate. Ma è anche vero che un oggetto nuovo, un rumore sconosciuto – sostiene Andrew Fraser – non scatena sempre e immediatamente una reazione di fuga. Anzi, se non vi è motivo di paura o apprensione – continua Fraser – il cavallo è attratto dalla novità, si avvicina al nuovo annusandolo, toccandolo, può leccarlo e persino masticarlo. Eppure fa notare Massimo Pierini, horse blogger e autore del libro “Un dono da ogni cavallo”, è un concetto troppo spesso trascurato: «stimolare la curiosità del cavallo, è senza dubbio il miglior modo che abbiamo per fargli apprendere ciò che noi vogliamo». Perciò la naturale curiosità del cavallo non è un’abitudine da soffocare, ma al contrario, è da incentivare. Anche perché come per le persone, anche per i cavalli stimoli nuovi e varietà favoriscono l’apprendimento, non lo limitano. Diversi studi hanno dimostrato che i cavalli che durante la giornata sono soggetti a una stimolazione limitata impiegano più tempo per imparare rispetto ai cavalli che sono mentalmente impegnati durante il giorno.

Quindi è bene inserire diversi stimoli nella gestione quotidiana del nostro cavallo e ve ne sono di tantissimi “semplici” a cui lo possiamo sottoporre come ad esempio, diversi tipi di terreni, suoni, passeggiate, persone sconosciute, altri animali, oggetti strani a cui si gli chiede di avvicinarsi, di passarci vicino o sopra e tutto ciò che la fantasia può suggerire. Ma è chiaro, comunque, che se in natura il cavallo autogestisce le “novità”, decidendo autonomamente se aver paura e fuggire o ignorare la situazione o esplorarla, nell’ambiente domestico bisogna avere determinate accortezze ed essere cauti. È nostra responsabilità aiutare il cavallo a imparare a categorizzare il determinato stimolo.

Detto questo, i cavalli si possono esporre a nuove forme di stimolo o nuove esperienze sfruttando il rinforzo positivo, tuttavia bisogna sempre tenere a mente che ogni situazione è diversa e che ogni cavallo è diverso, quindi il modo specifico con cui si agirà può cambiare di volta in volta. Quello che invece non deve mai cambiare è il determinare, preliminarmente, il livello di soglia della paura. Quando si porta il cavallo verso il “nuovo” ci si deve assicurare che sia ben visibile e che il cavallo non sia improvvisamente sorpreso dalla sua presenza. Non appena il cavallo inizia a mostrare segni dell’aver percepito la “novità”, ma non mostra ancora paura, si dovrà tener presente la “distanza” alla quale il cavallo ha dato solo cenni di preoccupazione. Allo stesso tempo si deve essere calmi e controllare il proprio respiro (per non aggiungere un ulteriore elemento di ansia). Si rinforza quindi qualsiasi comportamento calmo nel cavallo, ma si torna indietro se mostra paura. Si cammina verso il nuovo compiendo solo un passo o due più alla volta, se possibile, premiando sempre i comportamenti calmi.

L’intero processo diventerà un’esperienza positiva per il cavallo e con una ripetizione graduale imparerà entrambi a rispondere con calma allo stimolo che lo spaventava e man mano a non temerlo più.

Leggi il post “La curiosità innata del cavallo” di Massimo Pierini >>> Clicca qui

Principi di apprendimento – il ruolo del rinforzo positivo
di Eleonora Dordoni

Il principale obiettivo di questo lavoro è quello di mettere in evidenza il valore delle teorie dell’apprendimento nell’addestramento del cavallo. Al giorno d’oggi la scienza, grazie ai suoi importanti progressi, può aiutare a capire il modo in cui i cavalli pensano e reagiscono ai diversi stimoli. Il saggio analizza dettagliatamente le tecniche del rinforzo positivo e illustra i vantaggi dell’utilizzo del clicker training nel lavoro con i cavalli. Il libro si apre con una prefazione del prof. Antonio Lucio Catalano (già Presidente del Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Equine della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Parma) e con una introduzione del dr. Angelo Telatin il quale sottolinea che «questo libro contribuisce, grazie a molti esempi e a una filosofia di base, a ridurre il gap tra psicologia dell’ap­prendimento e addestramento […] Eleonora Dordoni è stata in grado, grazie alla sua abilità di tradurre in un linguaggio accessibile concetti complessi, di fare una sintesi accurata e intuitiva di cosa sia la psicologia dell’apprendimento». Il libro è impreziosito dalle splendide foto scattate da Giulia Basaglia che contribuiscono a rendere ancora più piacevole la sua lettura. Fotografa, grafica pubblicitaria e web designer, Giulia Basaglia è specializzata in fotografia equestre. Per lei riuscire a catturare il fascino dei cavalli ed esaltarne la bellezza è una vera e propria sfida con me stessa.

Questo libro permetterà al lettore di approfondire i concetti della psicologia dell’apprendimento e di acquisire nuove capacità per interagire in modo corretto con il proprio cavallo.

 

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile presso ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

 

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890950483) presso tutte le librerie in territorio nazionale.


I misteri del cavallo
Robert M. Miller

I misteri del cavallo“ è un libro che spiega ogni azione e reazione del cavallo da un punto di vista etologico, psicologico e comportamentale. Un libro di etologia? Non solo! L’originalità del libro sta nel fatto che affronta ogni azione e reazione del cavallo tenendo conto anche del comportamento dell’uomo e della sua psicologia. Chiarisce in modo semplice tutte le nozioni scientifiche dei meccanismi che entrano in gioco quando ci si relaziona con un cavallo aiutando così ad instaurare un canale di comunicazione corretto ed efficace per ambo le parti.

 

Uno dei libri di etologia più letto negli ultimi anni. Un bestseller secondo le classifiche di IBS.IT

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

 

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890529306) presso tutte le librerie in territorio nazionale.


 

Un dono da ogni cavallo
di Massimo Pierini

È la storia di un ragazzo che tramite i cavalli scoprirà se stesso, affronterà la sua rabbia e le sue incertezze, trovando nei cavalli analogie con la vita. Ma è anche la storia di un uomo che donando la sua conoscenza, si arricchirà delle esperienze vissute con il ragazzo trovando la forza di affrontare il suo passato. La storia è ambientata in una valle, dove il tempo sembra essersi fermato a un passo dal progresso, ma dove il protagonista cresce, matura e impara grazie a degli insegnamenti che arrivano dal passato e che vengono trasmessi incoraggiando a essere rielaborati e interpretati, perché possano essere plasmati di volta in volta in modo diverso, mutando se stessi per il cavallo che si ha di fronte.

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE >>>> Clicca qui

 

Disponibile presso Elephantsbooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

 

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9798890950469) presso tutte le librerie in territorio nazionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: