Il Quidding: cos’è e perché si manifesta

Il fieno umido e aggrovigliato è il segnale che il cavallo sta manifestando il “quidding” ovvero la difficoltà a masticare e ingoiare in maniera corretta.

Se trovi nel box o nel paddock del tuo cavallo del fieno aggrovigliato come se fosse il nido di un uccello vuol dire che sta manifestando il “quidding” ovvero la perdita dalla bocca di boli di cibo parzialmente triturato e intriso di saliva. Il cavallo ha difficoltà a masticare e ingoiare in maniera corretta e ciò richiede un controllo da parte del veterinario. È un problema che è difficile da individuare semplicemente guardando il cavallo. Un occhio acuto ed esperto, forse, può essere in grado di individuare squilibri muscolari e irregolarità nel modo di masticare. Tuttavia, la maggior parte di noi questo strano comportamento lo nota solo dopo aver trovato i boli di fieno parzialmente masticati sparpagliati vicino alla mangiatoia o dopo aver visto fuoriuscire grandi quantità di mangime dalla bocca del cavallo mentre mangia.
Ci sono diverse cause per cui i cavalli non sono in grado di masticare correttamente e iniziano a perdere boli di cibo. La ragione più comune è che il cavallo ha problemi dentali: denti troppo cresciuti o fratturati, gengive infette, denti con spigoli vivi o denti mancanti. I denti troppo cresciuti, rotti o affilati possono lacerare l’interno della loro guancia o lingua quando masticano. Di conseguenza, potrebbero non masticare completamente del cibo a causa del dolore.
Un veterinario può limare i denti lunghi o affilati, estrarre quelli infetti o rotti o trattare un’infezione nella bocca del cavallo: questo dovrebbe essere tutto ciò che serve per fermare il “quidding”. In attesa che il cavallo si ristabilisca, è meglio aiutarlo a masticare alimentandolo con cibo morbido inumidito con l’acqua come i cubetti di fieno e lo barbabietole. Se il problema è causato da un dente rotto o un’infezione, è meglio riscaldare leggermente l’acqua, sia quella utilizzata per inumidire il cibo sia quella che utilizza per farlo bere. Poiché il cavallo ha compensato il dolore alla bocca, potrebbe richiedere un po’ di tempo prima che sviluppi i suoi muscoli facciali e si senta abbastanza tranquillo da ricominciare a masticare il cibo correttamente. Alcuni cavalli possono continuare a masticare male per abitudine. Per i cavalli più anziani che hanno denti molto usurati o mancanti, non ci può essere alcun trattamento effettivo oltre a garantirgli un alimentazione a base di foraggi e concentrati bagnati o pastoni che sono facili da masticare e deglutire.

Controlli dentistici regolari sono importanti. La maggior parte dei cavalli ha bisogno di un controllo ai denti almeno una volta all’anno.

Acquista on line >>> Clicca qui

 

Add Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie.

Chiudi