Se il proprietario non paga la pensione del cavallo

Se il proprietario del cavallo non paga la pensione, il proprietario della scuderia non può commutare il debito con il valore dell’animale.

Non sono rare le controversie che si verificano tra i proprietari dei maneggi e i proprietari dei cavalli quando questi ultimi non rispettano gli accordi e restano arretrati nel pagamento della pensione.

Spesso il proprietario del maneggio crede o spera che poiché continua a mantenere e gestire l’animale allora può commutare il mancato pagamento delle rette con il valore del cavallo e diventarne automaticamente il proprietario. Affidarsi a una legge “fai da te” crea solo malintesi e la situazione può degenerare in serie difficoltà. Può succedere che le scuderie saranno costrette a intraprendere costose azioni legali a causa di accuse di furto, di appropriazione, di violazione, ecc.

L’avv. Virginia Polidori nel forum “L’esperto risponde” de Il portale del cavallo riferisce che non si può assolutamente convertire il mancato pagamento delle pensioni nell’appropriazione indebita del cavallo! Consiglia di tentare innanzitutto un approccio amichevole per cercare di recuperare l’importo dovuto spiegando che in caso contrario ci si rivolgerà ad un legale. Se il proprietario dell’animale nonostante la cortese richiesta non regolarizza la sua posizione, allora si dovrà passare alle vie legali. Un avvocato dovrà redigere una diffida o atto di messa in mora col quale si intima la controparte il pagamento della somma dovuta entro e non oltre un termine certo. In caso di riscontro negativo l’avvocato dovrà redigere un decreto ingiuntivo, si svolgerà la normale attività processuale prevista per il caso e sarà il giudice, e solo il giudice, a decidere la controversia in modo tale che il credito sia sanato.

La legge impone di continuare a mantenere il cavallo, altrimenti si potrebbe rischiare di essere indagati per maltrattamenti, abbandono di animali e altro.

Per approfondire questa o altre controversie legate al mondo dell’equitazione si può consultare la rubrica “L’esperto risponde” sezione “Leggi e Assicurazioni” de Ilportaledelcavallo.it

Add Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie.

Chiudi