Come scegliere il sottopancia

Scegliere il sottopancia giusto per il tuo cavallo è estremamente importante. La forma, la taglia o il materiale sbagliato possono creare notevoli disagi.

Nella monta inglese ci sono fondamentalmente due tipi di sottopancia: da dressage o da salto. All’interno di questi, ci sono diverse forme, dimensioni e materiali tra cui scegliere. Allora, da dove si deve iniziare quando si deve scegliere il sottopancia per il cavallo?
Innanzitutto la taglia. La dimensione è probabilmente il fattore più critico. Come le persone, ciascun cavallo e ciascun pony hanno la propria misura. Non esiste una “taglia unica”. Tuttavia, ci sono alcuni elementi che possono aiutare per stimare la dimensione.
Il primo è se la sella ha le cinghie del sottopancia lunghe o corte. Sono generalmente “lunghe” (quindi richiedono un sottopancia più corto) nelle selle da dressage. Le selle da salto, invece, possono variare a seconda della marca, tuttavia la maggior parte di esse hanno le cinghie del sottopancia “corte” (il che richiederebbe un sottopancia più lungo).
La prossima cosa da considerare è la dimensione del cavallo/pony. Per trovare la misura più o meno precisa ci si può far prestare il sottopancia di un amico e vedere come si adatta al cavallo. Oppure, il modo più accurato per calcolare la taglia corretta consiste nel posizionare la sella e il sottosella sul cavallo, quindi utilizzare un nastro che parte dal foro centrale della cinghia del sottopancia a quello corrispondente sull’altro lato, nel punto in cui il sottopancia si dovrebbe agganciare. Potrebbe essere necessario un aiutante!

sottopancia sagomato

Un’altra considerazione importante è la forma. In commercio esistono sottopancia anatomici sagomati che forniscono il massimo comfort. Spesso, sottopancia dritti possono non adattarsi adeguatamente e generare delle fiaccature. Se sono fatti con l’estremità elastica in caso di necessità il suo

sottopancia dritto con con estremità eleastica

“allungamento” riduce il pizzicamento e fornisce un po’ di respiro extra per il cavallo. Alcuni cavalli hanno la pelle sensibile perciò sono spesso vittime di sfregamenti e disagi. Si possono usare diverso tipi di fodere in quanto forniscono uno strato di protezione morbido, traspirante e anti-umidità. Inoltre il rivestimento può essere tolto e lavato separatamente.

sottopancia con cordoncini
sottopancia con cordoncini

Anthony Paalman, autore de “Il libro dell’Equitazione” (il manuale di monta inglese più diffuso al mondo) ritiene che il sottopancia migliore è quello a cordoncino. Esso è composto da14 cordoncini in cotone tenuti assieme in tre punti da dei fermi in cuoio trasversali che impediscono al sotto­pancia di aggrovigliarsi e i cordoncini, arrotondati, non feriscono il cavallo dietro i gomiti. Questo sottopancia mantiene una pressione costante su tutta la superficie occupata. Inoltre, permette all’aria di circolare quindi limita la sudorazione del cavallo, evita abrasioni e le lesioni che di solito, invece, vengono causate dall’a­zione di strofinamento del cuoio. La sua manutenzione è semplice: per pulirlo è suffi­ciente tenerlo, per una notte, a bagno in acqua calda (a cui viene aggiunto una manciata di detersivo e di sale) avendo cura di lasciare fuori dall’acqua le estremità in gomma o cuoio.
Infine si deve scegliere il colore. È di certo l’elemento meno importante ma a nessuno piace avere l’abbigliamento scoordinato … quindi lo si deve abbinare sempre al colore del cuoio della sella.
Raccomanda Paalman indipendentemente dal modello di sottopancia utiliz­zato, è fondamentale, nel momento in cui si sella il cavallo, non stringerlo troppo forte e in solo colpo. Occorre lasciare due dita tra il sottopancia e il corpo del cavallo. Se il sottopancia è allacciato troppo stret­to gli procurerà un notevole fastidio. È fondamentale assicurarsi, dopo averlo allacciato, che la pelle del ca­vallo non abbia fatto delle pieghe.

Una bacheca traboccante di coppe e coccarde

non dimostra la grande conoscenza equestre

di quel cavaliere. (A. Paalman)

Il nuovo libro dell’Equitazione
Anthony Paalman

“Il nuovo libro dell’Equitazione” di ANTHONY PAALMAN. Il manuale che è da tutti conosciuto come la “bibbia dell’equitazione” per il modo preciso e dettagliato con cui affronta ogni singolo aspetto della preparazione del cavallo da salto. Seconda edizione.

 

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile presso ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

 

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890950438) presso tutte le librerie in territorio nazionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: