lettiera in fondo al box

Il cavallo che accumula la lettiera in fondo al box

Il cavallo che accumula la lettiera in fondo al box mette in atto un comportamento da non sottovalutare. Anthony Paalman ne spiega il perché.

Il cavallo confinato in box fa pensare immediatamente all’insorgere di vari problemi. In effetti, trascorrere la maggior parte del tempo in uno spazio ristretto ed essere alimentati secondo “modalità e ritmi” di scuderia genera un’ampia varietà di problemi di salute.

Obesità, disturbi digestivi, declino della forma fisica sono solo alcuni di questi. Lo stress che deriva da questo stile di vita porta spesso all’insorgere di comportamenti quali il camminare nel box, tirare calci alle pareti, vizi aerofagici (ticchio d’appoggio e ticchio in aria) ecc.

Oltre a tutti i comportamenti stereotipati e vizi comunemente conosciuti Anthony Paalman segnala un altro problema dovuto alla reclusione. Molti cavalli manifestano la detesta­bile mania di accumulare la loro lettiera in fondo al box.

Può apparire un comportamento insignificante, in realtà non lo è. Infatti, spiega Paalman, in questo modo i posteriori si ritrovano in una posizione più alta rispetto agli anteriori. In condizioni normali, gli anteriori del cavallo sopportano i 3/5 del suo peso. Ma, in questa posizione essi ne sop­portano molto di più. Quindi i tendini degli anteriori esercitano uno sforzo maggiore. Questa posizione inclinata fa esercitare anche una pressione sulle reni pertanto il cavallo incava e irrigidisce i muscoli del dorso, delle spalle e del collo.

Il problema è risolvibile. Paalman suggerisce di alzare il livello del pa­vimento dandogli una pendenza di 15°. In altre parole il pavimento del box deve avere una pendenza di cir­ca 30 centimetri con la parte più alta verso la porta o la finestra, dove il cavallo trascorre la maggior parte del suo tempo e dove ha la tendenza a mettere gli an­teriori.

L’inclinazione del pavimento permetterà anche al cavallo di alzarsi da terra più facilmente perché, a differenza delle mucche, il cavallo si rimette in piedi appoggiandosi soprattutto sugli anteriori.

Anthony Paalman, Il Nuovo libro dell’Equitazione, Zoraide editore, 2018, p. 31

Scopri come migliorare la gestione della scuderia, del tuo cavallo, l’assetto e l’equilibrio su Il nuovo libro dell’Equitazione di Anthony Paalman. Clicca qui per maggiori informazioni sul testo.

 

Il nuovo libro dell’Equitazione
Anthony Paalman

“Il nuovo libro dell’Equitazione” di ANTHONY PAALMAN. Il manuale è da tutti conosciuto come la “bibbia dell’equitazione” per il modo preciso e dettagliato con cui affronta ogni singolo aspetto della preparazione del cavallo da salto.

 

 

Disponibile su:

 

imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

 

More Than a Horse >>> ACQUISTA ON LINE

 

IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

 

laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

 

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890950438) presso tutte le librerie in territorio nazionale.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: