Il soffocamento nei cavalli: riconoscerlo e aiutarli

Il soffocamento nei cavalli, il più delle volte, non è una situazione di emergenza e si risolve da solo. Imparare a riconoscere i sintomi però aiuta a reagire in modo appropriato e ad aiutare il cavallo se si dovessero verificare delle complicazioni.

Imparare a riconoscere i sintomi e le cause del soffocamento nei cavalli, ti aiuterà a reagire in modo appropriato e, se fosse necessario, aiutare il tuo cavallo. Il cavallo è a rischio di soffocamento quando pezzi di cibo restano bloccati nell’esofago.  Di solito, per un cavallo, il soffocamento non è una situazione di emergenza come per le persone, perché la trachea non è completamente bloccata ed è ancora respirare, tuttavia è molto disagevole. La maggior parte delle volte il problema si risolve da solo, ma a volte si possono verificare delle gravi complicazioni.
Il soffocamento può verificarsi se il cavallo mangia troppo velocemente e non produce abbastanza saliva, così il fieno o il mangime si possono appallottolare e restare bloccati fino allo stomaco. Oppure a causa di problemi dentari che possono inibire la sua capacità di masticare correttamente il cibo e quindi dover deglutire pezzi più grossi.
I sintomi del soffocamento vengono spesso confusi dai proprietari con quelli delle coliche. Infatti il cavallo mostrerà sintomi analoghi: sarà visibilmente a disagio; potrebbe sdraiarsi e rotolare o scalpitare a terra.
In realtà il soffocamento ha dei segnali tipici: colpi di tosse, sbadigli, inarcamento del collo, potrebbe sbavare e respirare con difficoltà. Questi sono tutti i suoi sforzi per cercare di rimuovere l’occlusione. Si possono anche notare delle particelle di cibo e muco che escono dal naso. A volte si può anche vedere una protuberanza nel collo.
Se sospetti che il tuo cavallo stia soffocando, rimuovi tutto il cibo e l’acqua che ha ancora a disposizione per evitare che altro materiale si aggiunga al blocco e chiama immediatamente il veterinario. Più tempestivo sarà il suo intervento meno probabile sarà che il soffocamento si ripeta di nuovo. Infatti una volta che un cavallo ha soffocato, vi è un’alta la probabilità di ripetere la situazione il giorno successivo o due giorni dopo. Gli strati muscolari all’interno e intorno all’esofago non possono funzionare correttamente a causa dell’infiammazione causata dal trauma del soffocamento.
In attesa del veterinario fai in modo che il cavallo resti in piedi in questo modo, eviti che il cibo possa entrare nelle vie aeree, con conseguenti complicazioni respiratorie.
Ci sono alcune precauzioni che si possono prendere se il cavallo sembra incline al soffocamento. Innanzitutto cambiare le abitudini alimentari modificando sia la consistenza dei cibi sia il modo in cui lo mangia. Il mangime o il pellet si può ammorbidire con l’acqua  e alimenti come le mele si possono ridurre in piccoli bocconi mentre le carote si possono tagliare a strisce anziché in fette circolari. Se il cavallo mangia troppo velocemente si possono aggiungere nella mangiatoria delle pietre o delle palle di biliardo in modo che lo rallentino. Sono fondamentali i controlli dentari regolari. Si possono poi dare delle porzioni piccole e con maggiore frequenza e, se possibile, aumentare il tempo in cui il cavallo resta all’aperto tra un pasto e l’altro.

ACQUISTA ON LINE>>>

 

 

Add Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie.

Chiudi