Prevenire la colica da freddo

Per prevenire la colica da freddo bisogna prestare attenzione alla gestione del cavallo e assicurarsi che continui a bere con regolarità anche in inverno.

L’idratazione è la chiave per prevenire la colica da freddo nei cavalli. Esiste una connessione comprovata tra la ridotta assunzione di acqua e l’aumento di occlusioni intestinali. Piccoli accorgimenti faranno sì che il cavallo continui a bere con regolarità anche in inverno:

  • Non tenere acqua nei secchi perché potrebbe ghiacciare. In generale si sa che l’acqua congelata non fa bene, e non bisogna pensare che un sottile strato di ghiaccio possa essere insignificante o che il cavallo sia disposto a bere acqua che contiene piccoli pezzi di ghiaccio (molti cavalli non lo faranno). Fai in modo che l’acqua che dovrà bere il cavallo abbia sempre una temperatura adeguata, se necessario l’acqua andrebbe riscaldata.
  • Controllare tutti gli abbeveratoi automatizzati, ogni giorno. Tubi ghiacciati, cortocircuiti elettrici o semplici guasti meccanici possono impedire la normale circolazione dell’acqua, ed è difficile notare subito la disidratazione del cavallo almeno finché non raggiunge livelli pericolosi. Chiedi al tuo veterinario come riconoscere eventuali segni di disidratazione. Di solito si pratica il cosiddetto “test cutaneo – tenda” ovvero si pizzica la pelle del basso torace del cavallo e si valuta la risposta cutanea: se il cavallo è correttamente idratato la pelle dovrebbe balzare di nuovo al suo posto, non appena si lascia andare, nei cavalli con moderata o grave disidratazione, la pelle invece rimane in un crinale o ritorna al suo posto molto lentamente.
  • Inumidire il cibo. Puoi aggiungere acqua nella normale razione di mangime per ammorbidirlo fino a renderlo simile ad una polpa o bagnare il fieno è un modo semplice per far assumere un po’ di acqua in più al cavallo. Si può anche chiedere consiglio al proprio veterinario o ad un nutrizionista equino circa la possibilità di utilizzare la polpa di barbabietola impregnata e sminuzzata come aggiunta alla dieta per fornire più acqua nel sistema digestivo.

Come proprietario di un cavallo puoi fare molto per prevenire le coliche come documentarti su di esse e chiedere consigli al proprio veterinario o ad un nutrizionista equino.

Attenzione! Un comportamento consapevole mira a prevenire un colica ma MAI si dovrebbe cercare di affrontala in autonomia con dei rimedi casalinghi. Chiama sempre il tuo veterinario.

Attenzione: il presente articolo è stato redatto consultando diverse fonti tecnico/scientifiche e forum di discussione. Il suo scopo è solo quello di fornire spunti di riflessione e approfondimenti. Per maggiori informazioni si consiglia di rivolgersi al proprio veterinario.

ACQUISTA ON LINE >>> Clicca qui

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.