cavallo che sta per mordere

Comportamenti problematici: il cavallo chiede di essere ascoltato

I comportamenti problematici di un cavallo spesso nascondono una richiesta di aiuto. Un abile addestratore ascolta, non punisce.

Uno dei problemi più comuni nel mondo dei cavalli è avere a che fare con soggetti che mordono o tirano calci. Ma perché il cavallo morde o calcia? No, non è perché odia il suo cavaliere o perché è semplicemente cattivo, o perché vuole assumere il comando. C’è in realtà una ragione molto logica: sta solo cercando di comunicare che qualcosa non va. Sta a noi capire che cosa. Quando si sente parlare di questi cavalli i più consigliano di punire in modo rapido, appropriato e freddo. Tutti a dar buoni consigli: NON devi correggere con rabbia, NON devi essere lento a farlo, DEVI essere istantaneo. In realtà è un po’ più complicato di così. Prima di intraprendere qualsiasi strategia bisogna, innanzitutto, porsi delle domande. Ha dolori muscolari? Ai denti? Segue una dieta adeguata? Ha delle ferite? La capezza o la sella è adatta? Ha paura di qualcosa? Associa un movimento a qualcosa di negativo? Come si vede le domande sono molteplici e riguardano diverse “materie”. Innanzitutto vanno escluse le cause fisiologiche, quindi sarebbe opportuno contattare il proprio veterinario per discutere di una di questa potenziali cause.
Qualsiasi sia il motivo, il cavallo sta disperatamente cercando di farti fermare qualsiasi cosa tu stia facendo o cercando di fargli fare, e lo si deve ascoltare.
A questo punto, chiediti cosa stava facendo il tuo cavallo prima che calciasse o provasse a morderti. Cosa ha causato il morso? Quali segnali ha dato prima del morso? Di solito i cavalli prima comunicano il disagio e poi agiscono. Prova a pensare se il cavallo ha mosso leggermente le orecchie, ha scosso la testa, ha spalancato gli occhi o arricciato il muso. Se non è stato ascoltato sarà costretto a parlare in un modo che gli permetta di attirare l’attenzione. È davvero facile incolpare il cavallo quando morde o calcia. Quando si ha a che fare con comportamenti pericolosi è sempre meglio stare all’erta e cercare di prevenirli.
Dobbiamo imparare ad ascoltare i nostri cavalli in modo da capire in anticipo che stanno per prendere in considerazione l’idea di mordere o calciare. E quando abbiamo a che fare con un cavallo che ha già imparato che il morso o il calcio è l’unico modo per attirare l’attenzione, dobbiamo cogliere anche il più sottile dei segnali … il segno “prima” dei segni, e fermare tutto ciò che stiamo facendo e iniziare il processo di chiedere “perché”. Richiamare, alzare la voce, punire fermerebbe la minaccia, ma non risolverebbe il problema, anzi lo accentuerebbe. La punizione dice al cavallo cosa NON fare, non cosa dovrebbe fare. Osserva il linguaggio del corpo del cavallo, ascolta ciò che sta dicendo su questa situazione e su di te, e premia piuttosto i comportamenti rilassati e calmi. Ma in realtà, nessuno è perfetto e la maggior parte dei cavalli non vive la vita a basso stress che dovrebbe. Spesso abbiamo a che fare con cavalli che hanno già un loro bagaglio e noi siamo – per natura –  inclini agli errori … quindi non ci resta altro da fare che ridimensionare le nostre aspettative e con pazienza, esperienza, comprensione e uno stile di vita sano queste situazioni dovrebbero essere gestite ed eliminate. NON puoi serbare rancore verso il tuo cavallo. Se stai per arrabbiarti con qualcuno, sii arrabbiato con te stesso per non aver ascoltato il tuo cavallo prima che fosse costretto a farsi ascoltare. Un abile addestratore ascolta il proprio cavallo, guarisce la causa alla radice dei comportamenti problematici e, se può, evita di punirlo.

se comprendi la mente del cavallo, riuscirai a prevedere il suo comportamento.

Robert M. Miller

I MISTERI DEL CAVALLO
di Robert M. Miller

I misteri del cavallo“ è un libro che spiega ogni azione e reazione del cavallo da un punto di vista etologico, psicologico e comportamentale. Un libro di etologia? Non solo! L’originalità del libro sta nel fatto che affronta ogni azione e reazione del cavallo tenendo conto anche del comportamento dell’uomo e della sua psicologia. Chiarisce in modo semplice tutte le nozioni scientifiche dei meccanismi che entrano in gioco quando ci si relaziona con un cavallo aiutando così ad instaurare un canale di comunicazione corretto ed efficace per ambo le parti.

Uno dei libri di etologia più letto negli ultimi anni. Un bestseller secondo le classifiche di IBS.IT

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890529306) presso tutte le librerie in territorio nazionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.