Le mani: un aiuto da non sottovalutare

Le mani non devono servire per mantenere l’equilibrio né a risolvere problemi di assetto. Scopri come migliorare la loro azione con una lezione Feldenkrais.

Molti cavalieri non si rendono conto di quanto il loro equilibrio dipenda dalle loro mani e di quanto queste ristabiliscano i problemi di assetto tirando le redini e quindi esercitando un forte dolore alla bocca del cavallo. A questo punto le mani si irrigidiscono e, inoltre, impediscono al cavallo di utilizzare, senza essere infastidito, l’incollatura. Le mani dure producono solo azioni dure.

Le rigidità bloccano i movimenti e i movimenti bloccati ci restringono nell’azione, infatti appena questi schemi non funzionano il corpo risponde con un blocco. Ci ostiniamo a perseguire per una strada anche se ci appare ostile, dobbiamo imparare a dare fiducia al nostro sistema , dargli tempo di ricercare la soluzione più adeguata, darci il tempo di esplorare come uscire dalla zona di comfort può risultare una risorsa per il nostro potenziale, dare spazio alla creatività che è figlia della libertà. Apprendere dagli errori e imparare a mettersi in ascolto.

Prova questa semplice lezione di “conoscersi attraverso il movimento”:

TRACCIARE – CAMBIARE – INTERROGARE
ESPLORANDO con il Metodo Feldenkrais

Porta le mani unite alla parte alta del torace, come percepisci il contatto? Ora uno alla volta piega le dita, inizia dalla mano che vuoi, il pollice come si posiziona rispetto all’altra mano? Poi lo fai anche con l’altra mano. Quale delle due ti risulta più veloce e fluida nel movimento? E le dita riesci a piegarle tutte allo stesso modo, e il pollice dove si posiziona rispetto all’altra mano all’interno o all’esterno?

Questa semplice lezione Feldenkrais ti dimostra di come noi esseri umani facciamo fatica a riconoscere i movimenti individuali ed integrarli tra di loro.

Antonella Lioce

Se hai provato questi semplici movimenti condividi le tue sensazioni scrivendo a: fisioterapiaebenessere@alice.it oppure sulla pagina Facebook Fisioterapia e Benessere.

Il Metodo Feldenkrais può essere insegnato esclusivamente da insegnanti diplomati a seguito di una formazione quadriennale.

Antonella Lioce
Fisioterapista dal 1987, Insegnante del Metodo Feldenkrais® dal 2001. Negli ultimi anni ha sviluppato un attenzione specifica sul benessere e sui bisogni delle persone a 360°. Amante dei cavalli da sempre, si è avvicinata in maniera attiva e costruttiva al mondo dell’equitazione. Sperimenta in prima persona i benefici del Metodo Feldenkrais® a cavallo. Condivide le proprie competenze ed esperienze sia in ambito individuale che di gruppo con tutti i cavalieri/amazzoni principianti e avanzati. Attraverso lezioni individuali di gruppo ha aiutato cavalieri/amazzoni afflitti da dolori, cattive abitudini e ansie a migliorare le proprie abilità equestri.

La dottoressa Lioce risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook Fisioterapia e Benessere.

Per informazioni su date e location dei corsi:
www.imisteridelcavallo.it
dott.ssa Serena Cappello
335 539 4618 – info@imisteridelcavallo.it
dott.ssa Antonella Lioce
328 4781140 – fisioterapiaebenessere@alice.it

Add Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie.

Chiudi