I cavalli reagiscono anche a emozioni non dirette a loro

I cavalli prestano attenzione alle tue emozioni e hanno una reazione emotiva indipendentemente dal fatto che siano o meno rivolte a loro.

Nel 2016 uno studio riportato sulla rivista scientifica Biology Letters aveva dimostrato che i cavalli sono in grado di riconoscere le emozioni umane. Ai soggetti sottoposti allo studio erano state mostrate grandi foto a colori della stessa persona ma con espressioni facciali diverse. I cavalli avevano reagito con movimenti degli occhi e con un’alterazione del battito cardiaco. La ricerca aveva quindi dimostrato che i cavalli hanno la capacità di leggere le emozioni e di distinguere le espressioni facciali umane sia positive e sia negative.

Queste scoperte sui fenomeni emozionali hanno sollevato interessanti domande sulla natura del riconoscimento dell’espressione emotiva. In un recente studio è stato osservato che probabilmente i cavalli reagiscono alle emozioni umane anche quando esse non sono rivolte direttamente verso di loro.

“I cavalli sono delle vere spugne emotive, e reagiscono molto rapidamente alle nostre emozioni umane”, ha affermato Léa Lansade, PhD, del French Horse and Riding Institute e del dipartimento di scienze comportamentali del National Institute for Agricultural Research, a Tours.

Lansade e i suoi colleghi ricercatori, tra cui la studentessa di dottorato Miléna Trösch, hanno testato la capacità di 34 fattrici gallesi di associare le espressioni emotive vocali e facciali umane. I soggetti di studio avevano un limitato contatto con gli umani relegato unicamente la loro gestione e manutenzione quotidiana. L’esperimento prevedeva di sottoporre ogni cavalla su entrambi i lati alla proiezione di brevi video muti di una donna sconosciuta. In un video la donna aveva una faccia “arrabbiata”; nell’altra una faccia “felice”. Contemporaneamente è stata riprodotta una clip audio di una donna diversa, sconosciuta, che vocalizzava rabbia o gioia solo attraverso dei suoni, come “grrr” e “aah”.

Nonostante una così limitata interazione con gli umani e nonostante fossero state esposte alle emozioni di una persona sconosciuta, le fattrici – ha detto Lansade – hanno avuto “forti reazioni” alle emozioni mostrate nell’esperimento. Il battito cardiaco delle fattrici è notevolmente aumentato e il loro comportamento è diventato indicativo di stress:  hanno assunto posture rigide e vigili quando hanno sentito suoni di emozioni umane arrabbiate rispetto a quelle felici. Al contrario, con espressioni vocali gioiose, sono diventate “più pacifiche”, con posture rilassate e battiti cardiaci più bassi. Le espressioni facciali umane che non corrispondevano ai suoni delle clip audio “incuriosivano” le cavalle. Sottolinea Lansade che hanno trascorso molto più tempo a guardare l’immagine incongruente (“sbagliata”), perché era in contrasto con le loro aspettative. “Quindi, in questo studio, ad esempio – ha continuato Lansade –  si aspettavano di vedere una faccia sorridente quando sentivano un “aah” di appagamento. Ma quando ciò non è accaduto, e nel video c’era una faccia arrabbiata, erano sorprese e volevano osservare la scena più da vicino.”

Ciò che è stato davvero sorprendente in questo studio è stato innanzitutto il fatto che le cavalle hanno avuto un forte reazione emotiva a suoni di pochi secondi e, in secondo luogo, a registrazioni che non avevano nulla a che fare con loro.
“È probabile che litigare con un altro essere umano di fronte a un cavallo o, al contrario, ridere di fronte a loro, provochi emozioni nei cavalli che assistono alla scena”, ha affermato Lansade. “E ciò potrebbe avere ripercussioni sul modo in cui ci percepiscono.”

fonte: thehorse.com

Scopri tutto sulla mente di un cavallo:

I MISTERI DEL CAVALLO
di Robert M. Miller

I misteri del cavallo“ è un libro che spiega ogni azione e reazione del cavallo da un punto di vista etologico, psicologico e comportamentale. Un libro di etologia? Non solo! L’originalità del libro sta nel fatto che affronta ogni azione e reazione del cavallo tenendo conto anche del comportamento dell’uomo e della sua psicologia. Chiarisce in modo semplice tutte le nozioni scientifiche dei meccanismi che entrano in gioco quando ci si relaziona con un cavallo aiutando così ad instaurare un canale di comunicazione corretto ed efficace per ambo le parti.

Uno dei libri di etologia più letto negli ultimi anni. Un bestseller secondo le classifiche di IBS.IT

 

Disponibile su imisteridelcavalloStore >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso ElephantsBooks in libreria oppure ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile su IBS.IT >>> ACQUISTA ON LINE

 

Disponibile presso laFeltrinelli >>> ACQUISTA ON LINE

Il testo è ordinabile (fornendo il codice ISBN: 9788890529306) presso tutte le librerie in territorio nazionale.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.