Il cavallo che agita la coda freneticamente

Il cavallo che agita la coda freneticamente manifesta questo comportamento per difesa naturale o per segnalare un problema fisico o un disagio. Il cavallo agita la coda freneticamente? Anche con la sella? Prima di pensare al problema comportamentale è bene capire il perché del comportamento. Innanzitutto, il muovere eccessivamente la…

Leggi ancora Il cavallo che agita la coda freneticamente

I cavalli reagiscono anche a emozioni non dirette a loro

I cavalli prestano attenzione alle tue emozioni e hanno una reazione emotiva indipendentemente dal fatto che siano o meno rivolte a loro. Nel 2016 uno studio riportato sulla rivista scientifica Biology Letters aveva dimostrato che i cavalli sono in grado di riconoscere le emozioni umane. Ai soggetti sottoposti allo studio…

Leggi ancora I cavalli reagiscono anche a emozioni non dirette a loro

Cavalli e cani, due specie diverse ma simili

I cavalli sono diversi dai cani? I cavalli non sono cani e non possiamo trattarli come tali però hanno elementi in comune. Si paragona spesso il cavallo al cane e oggi si sono creati diversi problemi sia nel mondo dei cavalli che nel mondo dei cani. Tutte e due le…

Leggi ancora Cavalli e cani, due specie diverse ma simili

Imprinting e Manipolazione del puledro

  Imprinting e Manipolazione sono due momenti separati e distinti. La confusione che al giorno d’oggi è nata tra essi è davvero drammatica e superficiale. Imprinting e Manipolazione del puledro sono due momenti nella vita di un puledro ben separati e distinti. La confusione che al giorno d’oggi è nata…

Leggi ancora Imprinting e Manipolazione del puledro

Crescere un puledro: consapevolezza e dedizione

Crescere un puledro è un’esperienza unica ma troppo spesso non si considera pienamente il tipo di leadership, di impegno e di preparazione che richiede. Avere la possibilità di godere della presenza di un puledrino è un’esperienza magnifica e accattivante. Assistere a ogni sua prima esperienza è emozionante e divertente al…

Leggi ancora Crescere un puledro: consapevolezza e dedizione