Far riposare il cavallo ne stimola l’apprendimento

Far riposare il cavallo è importante per il suo cervello tanto quanto una comunicazione chiara e concisa. Senza riposo non può esserci apprendimento. Nell’articolo precedente si è accennato all’importanza dello stato mentale del cavallo. L’impegno e lo sforzo che gli si richiede a livello cerebrale non è inferiore a quello…

Leggi ancora Far riposare il cavallo ne stimola l’apprendimento
cavallo che batte alla porta

Il cavallo che “batte” alla porta prima del pasto

Il cavallo che batte alla porta all’ora dei pasti mette a dura prova la pazienza. Urlargli contro non serve, meglio un cambio di gestione. Se, in generale, nitriti e sbuffi di un cavallo possono scaldare il cuore, tuttavia il rumore incessante di un cavallo che calcia con gli anteriori contro…

Leggi ancora Il cavallo che “batte” alla porta prima del pasto
cavallo che calcia

Il cavallo che calcia quando viene lasciato libero

Il cavallo che calcia quando viene lasciato libero lo fa per gioia o per vizio. È comunque un comportamento pericoloso da correggere. Può succedere che i cavalli, anche quelli in linea di massima ben educati, mettano in atto o sviluppino la terribile abitudine di girarsi e dare dei calci quando…

Leggi ancora Il cavallo che calcia quando viene lasciato libero
shaping

Lo shaping: come modellare l’apprendimento

Lo shaping “direziona” il cavallo verso l’esecuzione di un esercizio che impara a eseguire con sempre più precisione e raffinatezza. Lo shaping o modellaggio è un termine usato nella psicologia comportamentale ed è di uso comune dagli addestratori di molte specie diverse di animali. La tecnica consiste nel premiare tutte…

Leggi ancora Lo shaping: come modellare l’apprendimento
rinforzi

Rinforzi positivi e negativi: che confusione

L’utilizzo dei rinforzi positivi e negativi è la base dell’addestramento di un cavallo ma non lo si può ridurre ai semplici “premi e castighi”. In tutti i manuali di addestramento più o meno recenti si legge che l’addestramento del cavallo si basa sulla somministrazione appropriata di premi e punizioni. Quindi,…

Leggi ancora Rinforzi positivi e negativi: che confusione