trottare

Trottare sui sentieri, fa davvero bene al cavallo?

Si sente spesso dire che trottare sui sentieri è utile per rafforzare le gambe del cavallo. Ma fa davvero bene al cavallo? Molti di noi, a un certo punto, escono con il proprio il cavallo in passeggiata. A volte è il modo per tornare gradualmente al lavoro, altre volte per…

Leggi ancora Trottare sui sentieri, fa davvero bene al cavallo?
interno coscia

I muscoli dell’interno coscia

I muscoli dell’interno coscia lavorano per rendere il cavaliere flessibile e stabile in sella. Capiamo la loro importanza. Qualsiasi disciplina equestre richiede che il cavaliere sia in grado di sedersi correttamente in sella e, all’occorrenza, sappia modificare la seduta in modo da essere sempre in armonia con il cavallo. Saper…

Leggi ancora I muscoli dell’interno coscia
aiuti

Uso degli aiuti: alternato o simultaneo?

Uso degli aiuti:  alternato o simultaneo? Étienne Beudant  spiega il metodo del conte D’Aure e il metodo di Baucher. 1 – SECONDO IL METODO DEL CONTE D’AURE (Saumur, comandante Dutilh, comandante Pietu, capitano Seyès) è necessario spingere sul morso attraverso le gambe e servirsi degli aiuti diagonali (che mettono sempre…

Leggi ancora Uso degli aiuti: alternato o simultaneo?
cavallo che si inboxa

Il cavallo che si “inboxa”: come aiutarlo

Il cavallo che si inboxa entrerà in panico e avrà bisogno di aiuto per ritrovare la calma e riuscire ad alzarsi. Un cavallo può rimanere bloccato nel suo box, o come comunemente si dice, rimanere inboxato quando è sdraiato e non riesce a rialzarsi perché ha posizionato le gambe troppo…

Leggi ancora Il cavallo che si “inboxa”: come aiutarlo

Chiarezza e Rispetto: i cardini dell’Equitazione

Chiarezza e rispetto sono i cardini dell’Equitazione. Lo sapeva bene Étienne Beudant che li ha sempre posti alla base del suo metodo. Il capitano Étienne Beudant è oggi conosciuto come il “cavallerizzo mirabolante” per via delle sue imprese equestri. Intorno alla prima metà del secolo scorso ha affascinato il suo…

Leggi ancora Chiarezza e Rispetto: i cardini dell’Equitazione
arti inferiori

I muscoli del cavaliere: gli arti inferiori

Gli arti inferiori hanno i muscoli necessari per dare fermezza in sella, il che vuol dire che il cavaliere deve avere un’adeguata preparazione atletica. Nell’equitazione equilibrio e rilassatezza sono due elementi fondamentali ma non sufficienti. Per ottenere fermezza e stabilità in sella è necessario avere una vigorosa preparazione atletica. L’equitazione…

Leggi ancora I muscoli del cavaliere: gli arti inferiori